Elga Marvelli

  • - Giurista, Criminologo, Rimini
    Comitato Scientifico: Profiling – I Profili dell’Abuso
Bio
  • Svolge attività didattica e di ricerca nell’ambito del Master in Criminologia e Psichiatria forense, Dipartimento di Studi Giuridici, Università degli Studi della Repubblica di San Marino.

    È collaboratore alla didattica dell’insegnamento di Psicologia della percezione, Corso di Laurea in Disegno Industriale ‑ Dipartimento di Economia e Tecnologia ‑ Università degli Studi della Repubblica di San Marino.

    Allieva del Prof. Salvatore Luberto ‑ già Direttore del Dipartimento Integrato di Servizi Diagnostici, di Laboratorio e di Medicina Legale dell’Ateneo modenese ‑ ha collaborato alle ricerche concernenti il trattamento criminologico intra ed extraistituzionale nonché di prevenzione delle condotte devianti effettuate presso la Sezione di Medicina Legale.

    Ha svolto attività di formazione per conto del Ministero della Giustizia ‑ Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria ‑ occupandosi di programmi trattamentali destinati a detenuti tossico e alcooldipendenti presso la Casa di Reclusione di Castelfranco Emilia (MO).

    Ha svolto attività di docenza presso il Centro Universitario di Formazione sulla Sicurezza (C.U.F.S.). Dipartimento di Studi Giuridici ‑ Università degli Studi della Repubblica di San Marino.

    Autrice di pubblicazioni scientifiche in materia criminologica.

     

    Associazioni di Riferimento

    Socio O.N.A.P. (Osservatorio Nazionale Abusi Psicologici).

    Socio SIC (Società Italiana di Criminologia).

     

    Pubblicazioni

    1. Marvelli E., Massaro L., Argentieri L., Curti M., Le persone scomparse: il fenomeno italiano. Spunti per una proposta operativa, in Rassegna Italiana di Criminologia, n. 2/2011.

     

     

Articoli

La dignità dei corpi senza nome

Le molteplici implicazioni di una corretta diagnosi identificativa di cadaveri e resti umani di identità ignota si riverberano sul piano morale, giuridico e amministrativo, imponendo la messa in [...]

L’illusione del narcisista. La malattia nella grande vita

È il narcisista vulnerabile, passivo, rinunciatario, il cui impossibile collabimento tra il Sé reale e il Sé ideale ne decreta il fallimento, la vergogna, il ritiro sociale; in taluni, rari casi, [...]

Il profiling vittimologico nella scomparsa di persona

L’impiego dello strumento dell’autopsia psicologica, consistente nella valutazione delle condizioni psicologiche di un individuo deceduto in circostanze potenzialmente riconducibili ad un evento [...]

I delitti della Romagna. Trenta casi veri, presunti, irrisolti, da risolvere

“Il fatto di vivere ventiquattro ore al giorno sempre in contatto, è possibile stia minando alle fondamenta la crescita delle nuove generazioni, rendendole dipendenti, inebetite, superficiali e [...]

La normativa sammarinese in materia di prevenzione e repressione della violenza di genere

Con legge 20 giugno 2008, n. 97 «Prevenzione e repressione della violenza contro le donne e di genere», la Repubblica di San Marino si è dotata di un impianto normativo preposto al contenimento [...]

Approccio psico-socio-antropologico alla scomparsa di persona

Al pari di qualsiasi altra condotta umana, la scomparsa di persona ascrivibile alla categoria dell’allontanamento volontario è la risultante di almeno due classi di determinanti, di cui una è [...]

La pena di morte in America. Un’anomalia nell’era del proibizionismo

La recente recrudescenza di fenomeni criminosi capaci di suscitare timore e indignazione nella coscienza collettiva continua ad alimentare l’acceso dibattito intorno alla pena di morte, intesa [...]

Le ragazze rubate

Esiste un luogo dove «essere brutta è la cosa migliore che possa capitare a una bambina», dove nascere femmina ed essere graziosa condanna inesorabilmente ad un destino predatorio, quello segnato [...]

L’evoluzione della sanzione punitiva

Il contributo ripercorre, in chiave teleologica ed operativa, le tappe evolutive della vicenda punitiva e l’idea ad essa sottesa, a partire dagli istituti del diritto romano arcaico fino agli [...]

L’agito aggressivo: la gestione della situazione di crisi

L’aggressività, in quanto condotta diretta contro conspecifici sotto forma di agiti distruttivi, si manifesta in molteplici contesti, con rilevanti ripercussioni sul versante del contenimento [...]

page 1 of 2