Riconoscere e prevenire i comportamenti disfunzionali

 In FocusMinori, N. 3 – settembre 2014, Anno 5

L’indagine sperimentale: obiettivi, metodologia e risultati

Come riferito in precedenza, finalità dell’indagine sperimentale è stata quella di indagare il costrutto “Mal di scuola” attraverso la rilevazione dei predittori del disagio psicologico in età evolutiva relativi agli aspetti metacognitivi e a quelli attinenti alla sfera emotivo-affettiva data la somministrazione del QMMS ad un campione complessivo di 269 studenti di età 8/14 anni di due istituti scolastici di Porto Sant’Elpidio, regione Marche.

Più specificatamente, lo studio del costrutto “Mal di scuola” si è attuato attraverso la verifica della pregnanza di alcune dimensioni (prese in esame in quanto già emerse dagli studi precedenti) considerate come possibili determinanti del costrutto stesso:

  • problemi psicosomatici, quali ad esempio: mal di testa, nausea, disturbi del sonno;
  • autostima;
  • stili attributivi e motivazionali;
  • coscienziosità;
  • apertura mentale;
  • relazioni interpersonali (con i genitori, con gli insegnanti, con i coetanei);
  • metacognizione

L’ipotesi fondante l’indagine sperimentale è che la condizione di “Mal di scuola” sia determinata dall’emergere di quattro o più dimensioni disfunzionali che, secondo il criterio di valutazione adottato, sono incluse nel cosiddetto “Livello Critico”, mentre l’emergere di una, due o tre dimensioni disfunzionali incluse nel cosiddetto “Livello di Guardia” indicano comunque una tendenza, classificando l’alunno come soggetto a rischio.

In particolare, le dimensioni della “Somatizzazione” e degli “Stili attributivi motivazionali” risultano disfunzionali se presentano ALTI valori rispetto alla media; le dimensioni “Autostima”, “Coscienziosità”, “Apertura mentale”, “Relazioni interpersonali” e “Metacognizione” risultano disfunzionali se presentano BASSI valori rispetto alla media.

Lo strumento ha trovato la seguente applicazione:

  • somministrazione del QMMS-1 presso la scuola Primaria “2° Circolo Didattico” di Porto Sant’Elpidio, per un campione di 128 studenti (53 maschi e 75 femmine) con la seguente distribuzione per età: 20 soggetti di 8 anni (15.6%), 45 soggetti di 9 anni (35.2%), 36 soggetti di 10 anni (28.1%), 24 soggetti di 11 anni (18.8%), 2 soggetti di 12 anni (1.6%), e 1 soggetto che non ha indicato la sua età (0.8%);
  • somministrazione del QMMS-2 presso la scuola Secondaria di I Grado “G. Galilei” di Porto Sant’Elpidio, per un campione di 141 studenti (82 maschi, 58 femmine + un soggetto che ha omesso tale informazione), con la seguente distribuzione per età: 26 soggetti di 11 anni (18.4%), 38 soggetti di 12 anni (27.0%), 43 soggetti di 13 anni (30.5%), 23 soggetti di 14 anni (16.3%), 7 soggetti di 15 anni (5.0%), 1 soggetto di 16 anni (0.7%), e 3 soggetti che non hanno indicato la propria età (2.1%).

La ricerca è stata condotta con l’avvallo dei Presidi delle scuole coinvolte nel rispetto della normativa di cui al D.Lgs 196/2003. Gli alunni delle classi coinvolte nell’indagine erano stati precedentemente informati dagli insegnanti del lavoro cui avrebbero partecipato, ma ne hanno avuta effettiva conoscenza il giorno stesso stabilito per la somministrazione, così da evitare eventuali compromissioni della spontaneità della loro partecipazione derivanti da accordi sulle risposte da dare al test. La somministrazione è avvenuta alla presenza degli insegnanti, in qualità di osservatori silenziosi, e previa breve spiegazione dello strumento e delle modalità di sua compilazione [5], sia per la parte anagrafica (richiedendo di indicare età, sesso e classe frequentata) che per la parte sperimentale.

In fase di analisi dei risultati, il campione collettivo è stato suddiviso nei due sotto-gruppi campione riguardanti rispettivamente i due cicli scolastici coinvolti, quello della scuola Primaria e quello della scuola Secondaria di I grado.

Codificate le risposte ed i punteggi grezzi per ogni singolo alunno, in base alle sette dimensioni, i dati sono stati analizzati mediante il programma statistico SPSS versione 16 per la distribuzione delle frequenze e per le statistiche descrittive.

Le tabelle che seguono mostrano i valori della Media e della Deviazione Standard per ogni singola dimensione/scala del test di ognuno dei due sotto-gruppi campione, e secondo le distribuzioni in ordine al sesso:

Tab. 1 – Statistiche descrittive del sotto-gruppo campione Scuola Primaria

 

Dimensioni

Nr.

Media

Deviazione standard

Somatizzazione

128

2,4453

,47582

Autostima

128

3,5402

,57439

Stili attributivi motivazionali

128

2,4687

,44654

Coscienziosità

128

3,0597

,39213

Apertura mentale

128

3,4856

,50582

Relazioni interpersonali

128

3,5642

,62107

Metacognizione

128

3,2801

,52890

Validi

128

Tab. 1.1 – Statistiche descrittive del sotto-gruppo campione maschile della Scuola Primaria

 

SOM

AUT

SAM

COS

APM

REI

MET

Validi

53

53

53

53

53

53

53

Media

2,3580

3,4048

2,7143

3,2143

3,5385

3,2619

3,1190

Deviazione std.

,74474

,22961

,50000

,31135

,79941

1,65575

1,03592

Tab. 1.2 – Statistiche descrittive del sotto-gruppo campione femminile della Scuola Primaria

 

 

SOM

AUT

SAM

COS

APM

REI

MET

N

Validi

75

75

75

75

75

75

75

Media

2,5556

2,5000

2,6429

2,7143

2,7692

2,8571

3,1429

Deviazione std.

,44522

,15152

,10102

,40406

,38075

,25254

,30305

Tab. 2 – Statistiche descrittive del sotto-gruppo campione Scuola Sec. I grado

 

Dimensioni

Nr.

Media

Deviazione standard

Somatizzazione

141

2,4636

,50228

Autostima

141

3,5704

,67860

Stili attributivi motivazionali

141

2,4863

,52245

Coscienziosità

141

3,1879

,59709

Apertura mentale

141

3,1506

,61138

Relazioni interpersonali

141

3,4382

,65500

Metacognizione

141

3,0122

,67049

Validi

141

Tab. 2.1 – Statistiche descrittive del sotto-gruppo campione maschile della Scuola Sec. I grado

 

SOM

AUT

SAM

COS

APM

REI

MET

Validi

82

82

82

82

82

82

82

Media

2,4286

3,7679

2,4643

3,2500

3,5192

3,2500

3,3036

Deviazione std.

,38796

,49272

,42258

,30023

,62925

,54242

,40564

Tab. 2.2 – Statistiche descrittive del sotto-gruppo campione femminile della Scuola Sec. I grado

 

SOM

AUT

SAM

COS

APM

REI

MET

Validi

58

58

58

58

58

58

58

    Media

2,8750

3,2857

2,7857

2,7857

3,6923

3,3929

3,0000

    Deviazione std.

,32830

,20203

,80812

,10102

,65271

,15152

,30305

Inoltre, sono stati considerati i valori medi ottenuti da ogni singolo soggetto per le sette dimensioni/scale del test, posto un livello soglia di distribuzione “normale” dell’intero campione di riferimento, al cospetto del quale sono stati confrontati i punteggi individuali che da tale soglia si discostano verso l’alto o verso il basso (in più o in meno).

Per la lettura dei valori medi, nello specifico si è ipotizzato che:

  1. i soggetti i cui valori medi in tutte le dimensioni, confrontato con i valori medi del campione di riferimento, occupano l’area centrale della distribuzione normale rientrano in coloro che adottano comportamenti idonei al contesto ed alla norma;
  2. i soggetti che presentano bassi valori nelle dimensioni autostima, apertura mentale, relazioni interpersonali, coscienziosità, meta cognizione, ed in più alti valori nelle dimensioni somatizzazione dell’ansia e stili attributivi motivazionali, collocandosi verso i due estremi della distribuzione normale, potrebbero considerarsi soggetti che tendenzialmente adottano comportamenti disfunzionali;
  3. i soggetti che presentano valori bassi o alti nelle dimensioni indicate, sempre rispetto ai valori medi del campione di riferimento e occupano le aree estreme collocandosi al di sotto o al di sopra di 2 σ (deviazione standard), potrebbero essere considerati a rischio in quanto si rilevano i comportamenti disfunzionali, e pertanto possono essere considerati a pieno titolo soggetti con “Mal di scuola”.

I valori medi individuali sono stati successivamente confrontati con le specifiche Scale di Controllo QMMS, che consentono la lettura dei dati di varianza e deviazione standard nelle sette dimensioni indicate dal test, e la definizione della soglia minima e massima in cui si collocano i soggetti con valori normativi standardizzati, tali che: nel cosiddetto “livello di attenzione” sono inclusi i valori che si allontanano 1 deviazione std. dalla media; nel cosiddetto “livello critico” sono inclusi i valori che si allontanano 2 deviazioni std. dalla media.

Per necessità di sintesi espositive della presente pubblicazione, si mostra in calce esclusivamente la tabella che raffigura il confronto dei valori medi dei due sotto-gruppi campione, per ognuna delle dimensioni/scale, con le Scale di Controllo QMMS, e dove i punteggi sono stati evidenziati in giallo per indicare il “livello di attenzione” ed in rosso per indicare il “livello critico”:

 

Tab. 3 – SCALE DI CONTROLLO QMMS

Livello di attenzione

Livello critico

Punti Z

-3.0

-2.0

-1.0

0

+1.0

+2.0

+3.0

Punti T

20

30

40

50

60

70

80

Ranghi percentili

0.1

2

16

50

84

98

99.9

 

 

 

µ-3ds

µ-2ds

µ-1ds

µ

Punto 0

µ+1ds

µ+2ds

µ+3ds

Deviaz.

Stand.

SOMATIZZAZIONE

 

 

 

 

 

 

 

 

Scuola Primaria

1,45

1,83

2,21

2,59

2,98

3,36

3,74

0,38

Scuola Secondaria

1,32

1,72

2,12

2,52

2,92

3,31

3,71

0,40

AUTOSTIMA

 

 

 

 

 

 

 

 

Scuola Primaria

2,12

2,64

3,16

3,68

4,20

4,72

5,24

0,52

Scuola Secondaria

2,14

2,68

3,22

3,76

4,30

4,84

5,38

0,54

STILI ATTRIBUTIVI E MOTIVAZIONALI

 

 

 

 

 

 

 

 

Scuola Primaria

1,41

1,82

2,23

2,64

3,05

3,46

3,87

0,41

Scuola Secondaria

1.18

1.61

2.04

2,47

2.90

3.33

3.76

0,43

COSCIENZIOSITA’

 

 

 

 

 

 

 

 

Scuola Primaria

1.87

2.27

2.67

3,07

3,47

3.87

4.27

0,40

Scuola Secondaria

2.18

2.55

2.92

3,29

3.66

4.03

4.40

0,37

APERTURA MENTALE

 

 

 

 

 

 

 

 

Scuola Primaria

2.03

2.51

2.99

3,47

3.95

4.43

4.91

0.48

Scuola Secondaria

2,00

2,45

2,90

3,35

3,80

4.25

4,70

0,45

RELAZIONI INTERPERSONALI

 

 

 

 

 

 

 

 

Scuola Primaria

2,10

2,60

3,10

3,60

4,10

4,60

5,10

0,50

Scuola Secondaria

2,08

2,57

3,06

3,55

4,04

4,53

5,02

0,49

METACOGNIZIONE

 

 

 

 

 

 

 

 

Scuola Primaria

1,98

2,41

2,84

3,27

3,70

4,13

4,56

0,43

Scuola Secondaria

1,72

2,21

2,70

3,19

3,68

4,17

4,66

0,49

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi