Gianfranco de Fulvio

  • - Tenente Colonnello dell’Arma dei Carabinieri
Bio
  • Tenente Colonnello dell’Arma dei Carabinieri ‑ Ruolo Tecnico-Logistico nella specialità Investigazioni Scientifiche; Comandante del reparto di Dattiloscopia Preventiva; Direttore di Laboratorio Forense.

    Laurea in Ingegneria Chimica ed in Scienza della Sicurezza Interna ed Esterna, ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Scienze Forensi presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata.

    Dal 2005 Comandante del Reparto di Dattiloscopia Preventiva del Ra.C.I.S.

    Precedentemente ha retto i comandi dei R.I.S. di Roma e Messina.

    Docente di “identificazione personale” e “Tecniche di Polizia Scientifica” presso vari Atenei ed istituti di formazione delle FF.PP., ha collaborato con l’Istituto di Antropologia dell’Università degli Studi di Chieti per lo studio delle impronte papillari di Leonardo da Vinci.

    Consulente tecnico e perito presso varie Procure e Tribunali, nel settore dell’identificazione personale da impronte papillari, fotografia e nel settore balistico, è autore di pubblicazioni scientifiche.

    Consigliere qualificato per l’applicazione del D.I.U. nelle Crisis Response Operation.

    È insignito di onorificenze nazionali ed estere.

     

    Associazioni di Riferimento

    Socio Associazione degli Antropologi Italiani

     

Articoli

Nuove prospettive di indagine dattiloscopica

L’importanza dell’investigazione scientifica è sempre più evidenziata dai vari episodi di cronaca che vedono ormai protagonisti i “camici bianchi” dei comparti scientifici delle FF.PP. in [...]

Studio dei punti caratteristici delle impronte palmari

L’attività di fotosegnalamento consente di identificare e specificare le caratteristiche fisiche di un soggetto che, per motivi di polizia giudiziaria, ovvero per repressione di un “fatto reato”, [...]