Silvestro Marascio

  • - Dottore in Scienze Politiche delle Relazioni Internazionali
Bio
  • La formazione accademica è intessuta su discipline di matrice politologica e di ricerca scientifica, coniugando l’aspetto teorico di didattica e ricerca, spaziando dal campo dei “security studies” alle scienze giuridiche fino a quello più spiccatamente operativo relativo alla criminalistica applicata.

    Laureando in Ricerca Sociale per la Sicurezza interna ed esterna presso l’Università degli Studi di Perugia.

    Master in “Antropologia filosofica e forense, criminologia e tecniche investigative avanzate” alla Pontifica Facoltà S. Bonaventura di Roma, perfezionandosi in “Scienze criminologiche e criminalistiche”, presso la Seconda Università di Napoli, ed in “Computer forensics e data protection” all’Università Statale di Milano. Dopo aver seguito corsi in scienze diplomatiche e consolari ed in diritto internazionale umanitario consegue il titolo di “Consigliere Qualificato per l’applicazione del Diritto Internazionale Umanitario nei conflitti armati e nelle crisis response Operation”. Allo stato sta ultimando il Corso di Alta formazione in criminalistica applicata presso la Ra.S.E.T. di Roma.

    Autore di ricerche e pubblicazione nel settore dell’identificazione dattiloscopica, ha svolto docenze e/o relazioni su tale argomentazione per l’Università di Roma Tor Vergata e l’Università Popolare di Reggio Emilia, istituti di formazione militari e l’Osservatorio Italiano di vittimologia.

    Insignito di onorificenze nazionali ed estere, è membro dell’International Association for Identification (European Chapter), dell’European Association for Biometrics e del Digital Forensics Alumni di Milano

     
Articoli

Nuove prospettive di indagine dattiloscopica

L’importanza dell’investigazione scientifica è sempre più evidenziata dai vari episodi di cronaca che vedono ormai protagonisti i “camici bianchi” dei comparti scientifici delle FF.PP. in [...]

Studio dei punti caratteristici delle impronte palmari

L’attività di fotosegnalamento consente di identificare e specificare le caratteristiche fisiche di un soggetto che, per motivi di polizia giudiziaria, ovvero per repressione di un “fatto reato”, [...]

Identificazione dattiloscopica: la realtà italiana

In linea di massima il giudizio d’identità dattiloscopica è combattuto tra la mera indicazione quantitativa, dove protagonista è il raggiungimento di una soglia ben definita di minutiae, ovvero [...]

Appunti di criminologia

La scena del reato è il punto di congiunzione tra il pragmatismo offerto dalle scienze forensi, nella loro interezza spaziando tra i vari settori su cui queste sono articolati, e della [...]

La psicologia investigativa e la criminalistica sulla scena del reato

La scena di un reato è considerata il punto di congiunzione tra il pragmatismo offerto dalla poliedricità delle materie afferenti alla criminalistica e gli argomenti, talvolta di natura [...]